risankizumab

Pubblicato il: 28 agosto

Efficacia di risankizumab nella pratica clinica secondo l'indice di massa corporea: risultati di uno studio retrospettivo multicentrico italiano

L'obesità è una condizione che, a volte, si presenta contemporaneamente alla psoriasi e rappresenta un fattore di rischio indipendente per l'insorgenza e la riacutizzazione della malattia. Per tale motivo, sebbene tutti i farmaci biologici approvati siano efficaci per il trattamento della psoriasi a...
Pubblicato il: 23 ottobre

L’efficacia di risankizumab nei pazienti con psoriasi in aree difficili da trattare

La terapia con risankizumab della durata di 52 settimane ha consentito il raggiungimento di un punteggio pari a 0/1 al Physician’s Global Assessment in pazienti con psoriasi in aree difficili da trattare e per questo spesso esclusi dai trial clinici.
Pubblicato il: 16 novembre

Il profilo degli anti IL 23p19 nella psoriasi da moderata a severa

Da una recente review della letteratura, che ha incluso anche studi di real-world, sul profilo di sicurezza degli inibitori dell'IL-23 p19 emerge come questi trattamenti siano promettenti sia nel breve che nel lungo termine anche nei diversi setting di pazienti. Tuttavia, è importante tenere present...
Pubblicato il: 22 novembre

Anti-IL23 per la psoriasi ungueale nella pratica clinica: risultati di efficacia e sicurezza a 52 settimane di terapia

La psoriasi ungueale (PU) è spesso considerata invalidante per i pazienti, con un impatto notevole sulla qualità di vita. È anche difficile da trattare per i dermatologi, che spesso sono frustrati dalla mancanza di alternative terapeutiche efficaci in questa particolare sede anatomica. I farmaci top...
Pubblicato il: 06 dicembre

Risankizumab: un profilo di pazienti super responder emerso da un'osservazione in real-life - IL PSO (ITALIAN LANDSCAPE PSORIASIS)

La presente Letter to editor riporta i risultati di uno studio multicentrico, in real world, condotto in Italia (17 centri dermatologici) su 1.047 pazienti affetti da psoriasi a placche moderata-severa trattati per 156 settimane con risankizumab. Il trattamento con risankizumab ha mostrato un’effica...